La nostra storia

La storia del nostro Gruppo comincia negli anni ‘60 ad opera di Domenico Passuello (per tutti Nico, appunto) che con la moglie Mariarosa gestisce un’attività di vendita nei mercati regionali del triveneto e un negozio di abbigliamento e mercerie a San Zeno di Cassola (VI).

La dedizione e la passione che i due hanno sempre avuto per il loro lavoro hanno portato all’apertura del primo megastore a San Zeno di Cassola: una delle prime realtà degli anni ‘70 ad offrire un’ampia scelta di abbigliamento e arredo casa su superfici di notevoli dimensioni.

Nico presto intuisce che i tempi sono maturi per espandere la propria attività e propone agli amici di sempre Franco Battaglia e a sua moglie Anna, di affiancare la vendita di calzature a quella dell’abbigliamento: offrire un’ampia e completa proposta del meglio della moda e del gusto Made in Italy. 

La scelta è vincente e da subito ha portato Nico ad essere riconosciuto come una realtà forte e di successo.

E’ proprio grazie a questa formula e alla spiccata iniziativa imprenditoriale dimostrata da Nico e Franco che il Gruppo nella prima metà degli anni 80 si espande e apre altri 3 megastores  a Schio (VI), Affi (VR) e Chiopris Viscone (UD).

La risposta è ottima e negli anni 90 il Gruppo esce dai confini del Triveneto aprendo un ulteriore punto vendita in Emilia Romagna, a San Vincenzo di Galliera.

Gli anni ‘90 rappresentano un altro momento fondamentale per il gruppo: Nico infatti approda nei mercati dell’est, in Polonia e Repubblica Ceca. Lo sviluppo nel Gruppo in questi paesi è avvenuto anche grazie alla partecipazione di amministratori locali e soci, ai continui investimenti e alla conoscenza del territorio e del mercato locale: fattori chiave che hanno portato ad avere una struttura di oltre un centinaio di dipendenti. 

Nei primi anni 2000 continua l’attività e l’espansione in Italia con l’apertura del negozio di Viadana (MN), il Mixed a Vedelago (TV) e più recentemente dei negozi di Preganziol  (TV) nel 2005 e Castenedolo (BS) nel 2010.

Un plus in cui Nico ha sempre creduto è il servizio. La cura del cliente, il servizio, l’attenzione al dettaglio e il seguire la fase di vendita in ogni aspetto sono fattori fondamentali nell’attività e crescita del gruppo.


Mission

Qualità e convenienza: un binomio sempre vincente

La filosofia Nico si può riassumere in un semplice slogan: tutto, meglio, per tutti.

Trasposta in termini commerciali la filosofia Nico è: proporre un’offerta di moda, completa e di qualità, per consentire ai singoli e alle famiglie di concentrare in un unico punto vendita tutti i propri acquisti, ottenendo in cambio un concreto risparmio. Un’offerta che contempla sia i marchi più famosi dell’abbigliamento e delle calzature, commercializzati a prezzi nettamente competitivi, sia i brand proposti da Nico che coniugano perfettamente qualità e risparmio. Questo è il mix che ci consente di essere vincenti. Ieri come oggi. Come domani.

Le cifre di una realtà in continua crescita:

- 500 dipendenti.

- 50.000 mq di vendita totale.

- circa 270.000 clienti fidelizzati (nico card).

- affluenza clienti: 5.000.000 presenze.

Il format prevede superfici di vendita dai 1.500 agli 8.000 mq. I primi offrono un vasto assortimento di abbigliamento e calzature per uomo donna e bambino; gli altri completano l’assortimento con intimo e arredo casa.


Cronistoria

  • Il primo punto vendita Nico, un piccolo negozio di abbigliamento e mercerie, nasce a opera di Domenico Passuello che gestisce, insieme alla propria consorte, un’attività di vendita nei mercati rionali del Triveneto.
    È il 1961. È il primo passo.

  • L’imprenditore veneto inaugura il primo megastore di abbigliamento a San Zeno di Cassola, vicino a Bassano, nel Veneto.

  • Il punto vendita di Cassola raddoppia offerta e dimensioni, con il megastore di calzature. Una formula, l’abbinamento abbigliamento/calzature, che decreterà il successo Nico negli anni a venire.

  • Vengono inaugurati 3 megastore Nico in Veneto e in Friuli Venezia Giulia.

  • È tempo di uscire dai confini nazionali e Nico opta per i mercati dell'Est. Una scelta che interpreta appieno la filosofia del marchio.

Top